Al museo in passeggino! MUDEC a Milano

Di solito il passegino in museo se va bene è tollerato, in qualche (raro) caso addirittura vietato!

Eppure offre all’adulto, soprattutto alla madre, la possibilità di avere il piacere di svolgere le stesse attività che svolgeva prima di essere dedicato al figlio. E al figlio stesso di entrare in contatto, pur senza ancora consapevolezza, con un ambiente che sarà importante per la sua crescita (un po’ come Nati per leggere).

passeggini in mostra al mudecBen venga perciò Passeggini in Mostra!, l’iniziativa del MUDEC di Milano che propone visite guidate con passeggino alla collezione permanente e soprattutto alle mostre, con un calendario di date disponibili.

L’idea per Milano è una novità (o almeno mi pare), anche se in Italia le visite con i passeggini sono proposte già da qualche anno da Mamma Cult: un Brand creato nel 2012 che “organizza visite guidate in luoghi di carattere culturale per le mamme in gravidanza e con bambini di ogni età, anche i piccolissimi nel passeggino, papà e nonni”. Nello specifico l’inziativa si intitola significativamente Passeggini al museo: crescere con la cultura, e si svolge prevalentemente a Roma e Bologna.ferrara

Il MUDEC è aperto da pochi mesi ed è gestito dal Sole24ore. Non so se per sensibilità specifica o anche per lungimiranza imprenditoriale, ma il museo dedica un’esplicita attenzione alle esigenze delle famiglie

Il Mudec vuole rendere i suoi spazi accoglienti e confortevoli per le famiglie e i loro bambini.
A questo scopo oltre ad un’ampia offerta di visite gioco e coinvolgenti laboratori troverete:

audio guide divertenti ed educative per guidare i bambini in mostra, comodi fasciatoi e porta pannolini nei bagni, uno spazio Happy Popping (per allattare!) colorato e pieno di morbidi cuscinoni per le neomamme, spazi per riporre i passeggini, un menù kids e seggioloni per i più piccoli al MUDEC Bistrot.

Piccole cose insomma, ma che sarebbe importante diventassero normali in tutti i musei.

Annunci

One comment

  1. Certo, ben vengano i passeggini! Tuttavia, nella mia esperienza con due figlie, ho spesso ritenuto il passeggino un mezzo assai ingombrante. Visto che sovente i figli chiedono di essere portati, ci si ritrova con il figlio in braccio e il passeggino da manovrare. Fino a una certa età (del figlio chiaramente) ho sempre preferito fascia, marsupio e zaino. Avevo le braccia libere, la possibilità di interagire su più piani con le mie figlie e una certa libertà di movimento non consentita con il passeggino. Potrebbe essere un’idea… Soprattutto considerando la pesantezza e la voluminosità di alcuni passeggini.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...