PERCHE’ I MUSEI?

Atene, Museo Archeologico Nazionale

È inutile girarci intorno: se per gran parte degli adulti i musei sono noiosi, figuriamoci per i bambini. Di solito non c’è nulla che possa accendere la loro curiosità o meraviglia oppure stimolare il semplice divertimento; gli allestimenti sono inoltre spesso fuori misura perché costruiti per adulti, non ci sono sedie per sedersi o spazi per rilassarsi, bisogna stare in silenzio.

È un vero peccato, perché i bambini di oggi potrebbero essere i visitatori di domani.

Eppure in altri campi esistono intelligenti proposte per l’infanzia, come ad esempio Nati per leggere, che invita a un uso consapevole e familiare dei libri già in età prescolare.

Perché non farlo anche nei musei?

Non voglio parlare dei servizi didattici che ogni istituto ormai possiede: sono attività importanti e indispensabili, ma la loro funzione è di mediare un percorso esistente a vantaggio di gruppi organizzati di bambini oppure di farli lavorare in laboratori esterni.

Parlo della possibilità di strutturare gli allestimenti e gli ordinamenti perché vi siano anche attenzioni e linguaggi mirati a un pubblico di piccoli visitatori, che comprenda i loro desideri e bisogni e sappia stuzzicare la loro partecipazione. Che sappia lasciare ai bambini la soddisfazione di una visita autonoma.

Ma penso anche alla presenza di servizi che supportino i genitori rispetto ai bisogni dei figli, dai piccolissimi (fasciatoi, etc.) a quelli dei più grandi.

Ovviamente non sono i bambini a doversi adattare, ma i musei che devono diversificare la loro offerta e offrire questa possibilità: questo blog è dedicato loro.

Senza dimenticare che curiosità, meraviglia e divertimento sono uno stimolo anche per gli adulti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...